Quella volta in cui hanno drogato la guardia!

Il Barone Roger Mortimer era l’esatto contrario di Edoardo II. Mentre il re amava la compagnia della gente comune, e preferiva i passatempi da contadino alle battaglie, Mortimer era un capitano di guerra formidabile, e un nobile degno del suo rango. Passò l’intera vita a combattere, soprattutto nel Galles, e in Irlanda, dove aveva molti possedimenti, e persino contro il suo stesso re. Nel 1322 prese parte ad una rivolta contro Edward, scoppiata perché un cortigiano, Hugh Despenser, stava monopolizzando gli affetti del re, a discapito degli altri nobili. Mortimer fu catturato, e imprigionato nella Torre di Londra, quella carcere terribile dalla quale solo un altro uomo in tutta la storia era fuggito prima di lui. Ebbene, Mortimer riuscì a liberarsi drogando la guardia e scivolando giù per una scala di corda. Quattro anni dopo, assieme alla regina Isabella, avrebbe invaso l’Inghilterra e deposto Edward, imprigionandolo nel castello di Berkeley, dove, secondo le cronache, Edward avrebbe trovato la morte nel 1327.

Advertisements

One thought on “Quella volta in cui hanno drogato la guardia!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s