Riscrivendo una pagina di storia – I volti di The Auramala Project

targasantalberto6
Quattro generazioni di The Auramala Project a Sant’Alberto di Butrio nella Valle del Re (Valle Staffora, Oltrepò Pavese). Se fossero state presenti tutte le persone che hanno contribuito al progetto, il gruppo che vedete in foto sarebbe quattro volte più grande!

Nei prossimi giorni pubblicherò dei post elencando i molti che hanno collaborato al Progetto Auramala con le loro conoscenze, competenze e, in primis, il loro tempo. Riconoscere il loro contributo e ringraziarli di conseguenza è per noi di fondamentale importanza in quanto la caratteristica più importante di questo progetto è che si basa sul lavoro di una squadra che fa capo all’associazione culturale “Il Mondo di Tels” con sede a Pavia. Fanno parte di questo team persone che provengono non solo da diverse città ma anche da diversi paesi e, addirittura, continenti.

Comincerò oggi con persone che hanno contribuito all’aspetto storico della ricerca:

Le due grandi menti che hanno decifrato migliaia,letteralmente, di pagine di materiale archivistico in calligrafia medievale, principalmente in Latino, traendone essenziali conclusioni sono state:

Elena Corbellini

Stefano Castagneto

La nostra instancabile e insostituibile guida per tutto ciò che riguarda la famiglia Fieschi:

Mario Traxino

Un notevole contributo in questi primi giorni di ricerca, che ci ha indirizzato nella ricerca di fonti è stato quello di:

Luciano Maffi

Da allora, i noti storici inglesi:

Ian Mortimer

Kathryn Warner

ci hanno sostenuto con commenti, idee e critiche. Ian è sempre estremamente disponibile a darci una mano e risponde zelante alle richieste e teorie che gli sottoponiamo. Kathryn gioca il suo indispensabile ruolo permettendoci di confrontare anche la più piccola informazione che riusciamo a reperire con la sua vasta, enciclopedica conoscenza di Re Edoardo II di Inghilterra e Francia

Alla ricerca storica hanno contribuito anche:

In Italia

MariaRosa Gatti

Elena Giacomotti

Alice Galbiati

Don Vincenzo di Sant’Alberto di Butrio

Fratello Ivano e gli altri frati di Sant’Alberto di Butrio, Ordine di Don Orione

Simonetta Castronovo dei Musei di Palazzo Madama, Torino

Annamaria Soligno

Claudia Zanocchi Soligno

Andrea Giacomotti

nonna Gina Calissano

Anna Corbi

Obizzo e Currado Malaspina di Bobbio

Monica Masanta

Luigi Panigazzi

Associazione Spino Fiorito

Giovanna Brazzola

Piera Spalla

In Inghilterra

Sue e Christopher Gordon

Christopher e Lisa Springham

Steve e Sonia O’Hehir

Enrica e Timothy Biasi

Kevin McKenzie

In Australia

Patrick Ball dell’ Università della Tasmania

La lista qui sopra non include i numerosi membri del personale di archivi, musei e altre istituzioni che ci hanno assistito nella ricerca, in quanto parte del loro lavoro. La lista continuerà ad allungarsi e presto ne pubblicherò una simile per altre aree della ricerca e una pagina fissa per aggiornare questa importante parte del progetto continuamente.

Advertisements

One thought on “Riscrivendo una pagina di storia – I volti di The Auramala Project

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s